LA SCELTA DEL MINNOW

A pesca con gli Amici - Home Page
Il minnow è un'esca artificiale per lo spinning costituita da un pesciolino di balsa o plastica.  Tale esca è comunemente conosciuta anche come Rapala, avendo preso il nome dell'azienda finlandese che la ha ideata e introdotta per prima in commercio.  Esistono moltissimi tipi di minnow e per  scegliere quale  utilizzare in una uscita di pesca a spinning occorre tener conto che il comportamento del minnow in acqua è la caratteristica fondamentale per valutare l'impiego e l'attrattività dell'artificiale.  Si può infatti ritenere che il movimento e le vibrazioni dell'artificiale attirino l'attenzione del pesce mentre la forma, la colorazione e le dimensioni siano elementi importanti per indurre il pesce all'attacco.

Per agevolare la scelta, i modelli di minnow possono quindi essere suddivisi per caratteristiche di movimento e forma mentre colori e dimensioni rappresentano opzioni tra cui scegliere all'interno di un determinato modello.
TRADIZIONALE GALLEGGIANTE ("ORIGINAL FLOATING")
A questo gruppo appartengono i tradizionali minnow in versione galleggiante dal corpo slanciato che, grazie alla paletta posta sotto la testa, affondano ondeggiando durante il recupero. Questo artificiale è ideale per essere impiegato in acque ferme (laghi e stagni) per recuperi in superficie, anche tra la vegetazione acquatica, facendo procedere l'esca con lievi strappetti, o addirittura saltelli, ottenuti con secchi colpi di polso. Un secondo impiego di questo minnow si ha in acque correnti (fiumi e torrenti) dove si possono sfruttare le sue caratteristiche di galleggiabilità per far trascinare l'esca dalla corrente del fiume sino al posto da sondare per poi iniziare il recupero contro-corrente (tale tecnica può essere usata iterativamente per sondare un tratto di fiume: cioè si lancia verso la sponda opposta e si alternano momenti in cui si lascia trascinare l'esca dalla corrente a momenti in cui si recupera facendo nuotare l'artificiale).
selezione della dimensione
cm. pesci
3 - 5 - 7 cavedani, trote e persici reali
9 - 11 persici trota e grossi cavedani
11 - 13 lucci, grandi persici trota, trote lacustri
 

 
scelta della colorazione
tipologia acque colori
limpide o poco velate classici (nero-argento, nero-oro)
 imitazione livrea pesci  preda
fondale scuro  fluorescenti (rosso, giallo, arancio, verde)
TRADIZIONALE AFFONDANTE ("COUNT DOWN")

selezione della dimensione
cm. pesci
3 - 5 - 7 cavedani, trote e persici reali
7 - 9  persici trota, lucioperca, trote lacustri
9 - 11 lucci, lucioperca
scelta della colorazione
tipologia acque colori
acque da trota o limpide classici (nero-argento, nero-oro)
 imitazione livrea pesci  preda
cave  colori fantasia vivaci
fondali  con  scarsa visibilità colori fluorescenti 
Questo minnow è caratterizzato dall'avere al suo interno una zavorra di piombo che lo fa affondare.  Questo minnow permette di raggiungere i fondali profondi di fiumi e laghi per permettere di insidiare i predatori più grossi.  Il nome di questo minnow, "count down", si riferisce al suo modo di impiego in acque ferme per sondare  determinate profondità con buona approssimazione:  una volta lanciato si inizia a contare fino a che il minnow raggiunge il fondo; il numero contato viene associato quindi al fondale ed ogni conteggio minore sarà associato ad una determinata profondità; nei lanci successivi si può quindi far lavorare l'esca sempre alla stessa profondità contando sino ad un determinato numero, oppure cambiare numero per ispezionare profondità diverse.   

SNODATO ("JOINTED")

Il minnow snodato, che esiste sia nella versione galleggiante che zavorrata, risponde all'esigenza di avere movimenti dell'artificiale più accentuati rispetto a quelli veloci e stretti del minnow tradizionale.  Il corpo articolato del minnow snodato genera movimenti ampi e vistosi anche se recuperato lentamente e perciò è ideale in quelle situazioni in cui è opportuno procedere con recuperi lentissimi e frequenti soste.  Ad esempio nella pesca al persico trota una buona opzione prevede l'impiego di uno snodato galleggiante che viene lanciato vicinissimo ad un ostacolo visibile (una foglia di ninfea, un ciuffo d'erba o un ramo sommerso); si attende per qualche secondo e poi si inizia un recupero lentissimo che deve far muovere l'esca con ampi ondeggiamenti; quando l'esca si è allontanata dall'ostacolo si imprime una breve accelerazione, aumentando la velocità e facendo affondare il minnow per poi rallentare di nuovo se nel recupero ci si avvicina ad un altro ostacolo.   
selezione della dimensione
cm. pesci
 7 cavedani, grossi persici reali
9 - 11 lucci,, persici trota, grosse trote
13 lucci



scelta della colorazione
tipologia acque colori
acque limpide classici (nero-argento, nero-oro)
 imitazione livrea pesci preda
cave  colori fantasia vivaci
fondali  con  scarsa visibilità colori fluorescenti 
"CRANKBAIT"
                           
selezione della dimensione
cm. pesci
 3 -5 -7 cavedani, persici reali,
8 - 9 lucci,, persici trota, lucioperca
14 grossi lucci


scelta della colorazione
In profondità i colori tendono a vedersi poco e quindi, nonostante questi artificiali siano delle esche copia, accanto ai colori che riproducono le livree dei pesci preda sono molto diffuse le colorazioni più vivaci che risultano essere meglio visibili in acque profonde .
I crankbait sono minnow che permettono di raggiungere facilmente profondità intermedie con recuperi vigorosi.  Sono caratterizzati da una forma tozza, che ricorda quelle di alcuni pesci preda come le scardole, i triotti, i gardon, i piccoli persici e i piccoli carassi, e da una paletta di dimensione contenute, spesso piegata (la paletta piegata aumenta la capacità di affondamento dell'esca durante il recupero).   Questi artificiali sono molto efficaci se nelle acque in cui si sta pescando abbondano pesci preda del tipo di quelli elencati.  L'azione di pesca prevede tre fasi: nella prima l'esca deve affondare con continuità nei primi metri di recupero, nella seconda l'esca procede parallelamente rispetto al fondo e nella terza l'esca viene richiamata verso la superficie.  Ovviamente l'attacco del predatore è atteso durante la seconda fase.   
"DEEP DIVING"

I Deep Diving sono minnow caratterizzati dalla paletta di grosse dimensioni che genera un movimento a scendere quasi in verticale, simulando un pesce che si vuole rifugiare nel fondo.   Per evitare di incagliare l'esca nel fondo occorre effettuare il recupero girando molto lentamente la manovella del mulinello e stando pronti a bloccarlo immediatamente quando si sentono i tipici colpetti che segnalano che l'artificiale sta battendo col muso sul fondo.  Poichè è galleggiante il Deep Diving comincerà allora a risalire da solo verso la superficie finchè non riinizieremo a recuperare simulando una nuova fuga del pesciolino verso il fondo.
 



Privacy Policy